Serie A, la Top 10 dei giocatori di movimento più utilizzati: un titolare del Milan al quinto posto

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

La classifica degli stakanovisti del campionato italiano

E’ finita la prima parte del campionato di Serie A. Le squadre avranno a disposizione pochi giorni per recuperare, ma potranno concedersi comunque un po’ di riposo. Il tour de force dovuto al calendario fitto ha messo a dura prova soprattutto gli allenatore, costretti a fare spesso turnover per evitare infortuni e defezioni. Specialmente i club impegnati con le coppe europee hanno avuto parecchie difficoltà a gestire le risorse tra campionato e Europa League /Champions League. La possibilità di fare 5 sostituzione ha però aiutato le squadre, potendo fare più cambi durante il corso delle partite. Ne hanno giovato soprattutto le rose più lunghe, come Inter e Juventus. Non sorprende il fatto che, tra i giocatori di movimento più utilizzati dagli allenatori, ci sia soltanto 1 giocatore appartenente ad una delle prime 7 della classe. Bologna e Torino guidano la Top 10 degli stakanovisti, confermando le scelte fisse di Mihajlovic e Giampaolo. Ecco la classifica completa:

1) Tomiyasu (Bologna)= 1349 mins

2) Glik (Benevento) = 1348 mins

3) Milenkovic (Fiorentina) = 1346 mins

4) Messias (Crotone) = 1333 mins

5) Calabria (Milan) = 1331 mins

6) Danilo (Bologna) = 1331 mins

7) Soriano (Bologna) = 1311 mins

8) Joao Pedro (Cagliari) = 1310 mins

9) Linetty (Torino) = 1295 mins

10) Rincòn (Torino) = 1283 mins

 

LEGGI ANCHE:

Milan, i rossoneri si ritroveranno a Milanello il 29 dicembre

Partitona di Tomiyasu, bene Medel, decisivo l’apporto dalla panchina di Dominguez, Orsolini, Paz e Svanberg

Fonte foto: Tomiyasu Instagram

COMMENTA L'ARTICOLO