Serie A, i valori degli accordi con gli sponsor tecnici: Juve al comando, poi Milan e Inter

Fonte foto: Logo Serie A
Sorry! You are blocked from seeing ads

La Gazzetta dello Sport ha analizzato nel dettaglio i valori degli accordi stretti tra le società di Serie A e i rispettivi sponsor tecnici, ovvero le aziende che producono le magliette e i calzoncini indossati dai calciatori durante le partite. Nel complesso, le squadre di A ricevono 106,42 milioni di euro all’anno nei quali pesano molto però i 51 milioni annui che Adidas versa alla Juventus, royalties escluse. A seguire ci sono Milan e Inter, rispettivamente con 11 milioni da Puma e 10 da Nike. Quarto posto per il Napoli che riceve 8 milioni da Kappa, poi la Lazio con Macron e la Roma con il nuovo accordo con New Balance guadagnano 3,5 milioni a stagione. Fiorentina e Atalanta ne prendono 2,5 da Kappa e Joma, Torino e Sampdoria 2 milioni a stagione con Joma e Macron, 1,5 milioni per Genoa, Cagliari e Bologna, 1,3 milioni per l’Udinese, 1,2 per il Verona e 1 per il Sassuolo. Le altre, Parma, Benevento, Spezia e Crotone, ricevono tutte cifre al di sotto del milione di euro.

LEGGI ANCHE: Genoa, l’agente di Strootman ha effettuato un ricorso al Collegio di Garanzia del Coni

LEGGI ANCHE: Juventus, il punto sugli indisponibili: Bentancur ultimo di una lunga lista

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads