Intervenuto a Radio Punto Nuovo, l’ex Presidente della Procura Federale, Gaetano Pecoraro ha voluto commentare l’arbitraggio di Mazzoleni e le sue contestatissime decisioni di ieri al Vigorito nello scontro salvezza tra Benevento e Cagliari. Ecco le sue dichiarazioni:

“Dobbiamo fare un discorso ampio, al momento servono riforme strutturali. Non è il problema di una singola partita, mi dispiace per quello che è accaduto al Vigorito ma Mazzoleni non poteva arbitrare due partite consecutive del Cagliari. Serve attuare una riforma del mondo arbitrale. Il Presidente dell’Aia deve essere eletto dall’intero sistema, altrimenti tutto si riduce a interessi personali. Se manderei Mazzoleni a Napoli e Benevento? Non è lui il problema ma non si può mandare in campo gente che non ha la fiducia delle squadre. Gli avvenimenti di ieri gettano ombre sul sistema, senza dubbio. Non sarebbe corretto mandare lo stesso arbitro dopo essere stato contestato per aver favorito il Cagliari a Napoli.”

Fonte: alfredopedulla.com

LEGGI ANCHE:Sampdoria, rinnovo di Ranieri in stand-by: Ferrero incontra Stankovic

LEGGI ANCHE:Messi cuore d’oro: maglia all’asta per le cure di un bambino serbo

Articolo precedenteSampdoria, rinnovo di Ranieri in stand-by: Ferrero incontra Stankovic
Articolo successivoFesta Salernitana: morto un giovane in un incidente stradale