Sconcerti: “Tra Roma e Milan la differenza l’ha fatto il portiere, nella Juve tante debolezze”

Mario Sconcerti intervenuto durante la trasmissione Maracanà Show su TMW Radio ha approfondito più argomenti, tra cui l’ultima partita tra Roma e Milan. Ecco alcune dichiarazioni del Direttore: “È stata una delle partite più belle dell’anno, la differenza l’ha fatta il portiere. Se Donnarumma avesse giocato con la Roma non avrebbe mai perso. Il Milan si è ripreso dalle ultime sbandate, Ibra con questo infortunio può andare tranquillamente a San Remo. I rossoneri rimangono così in scia dell dell’Inter e allontana le altre pretendenti al quarto posto. Nella Juventus sono state messe tante, troppe debolezze tutte insieme. Di solito in questi casi non si mette un esordiente in panchina, ma si prende uno come De Zerbi. Se non va alla deriva, Pirlo merita un altra chance ma non so se possono permetterselo.”

LEGGI ANCHE: Tacchinardi: “Non riesco ad immaginare una Juventus fuori dalla Champions” 

Clicca QUI per vedere la sintesi di Roma 1-2 Milan.

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads