Sconcerti: “La Juve ripartirà senza Pirlo. Deve avere l’umiltà di imparare il mestiere”

Fonte foto: Profilo Twitter Juventus
Sorry! You are blocked from seeing ads

Come riportato dall’edizione online del Corriere della Sera, Mario Sconcerti ha analizzato il futuro della Juventus e in particolar modo di quello di Andrea Pirlo. Ecco alcune dichiarazioni del Direttore: “In questa Juventus ci sono molti giocatori importanti, l’errore è stato paragonarla con quella del passato. Ci sono stati errori evidenti a tutti, non si può non sapere dove intervenire. Il prossimo anno torneranno competitivi e credo che lo faranno senza Pirlo. È un ottimo tecnico, ma deve avere l’umiltà di cominciare dal basso e imparare un mestiere che non è fatto solamente di tattica ma anche di rapporti. Non riuscire a farsi capire, o non capire chi gli sta intorno vuol dire comunicare cose incomprensibili”.

LEGGI ANCHE: Juventus, Sconcerti “assolve” Pirlo: “Non è solo lui il problema. Meglio un crollo ora che un declino” 

Clicca QUI per vedere la sintesi di Torino 2-2 Juventus

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads