Sassuolo, De Zerbi in conferenza: “Sarò sempre grato al Benevento. Domani sarà una gara aperta”

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Di seguito le parole dell’allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi, alla vigilia della gara con il Benevento

Il Benevento non sarà mai un nemico. La classifica? La guardiamo, ma dobbiamo restare solidi”. Queste le prime parole durante dell’allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi, durante la conferenza alla vigilia del match casalingo contro il Benevento. “Il Benevento non sarà mai un nemico per me. Sarò sempre grato al presidente, alla sua famiglia e al direttore sportivo. Domani sarà una gara aperta, il Benevento non è una sorpresa: ha un organico collaudato nel quale sono stati inseriti calciatori di valore“.

Sulla situazione infortuni: Abbiamo dei calciatori fuori fondamentali che dobbiamo recuperare e altri che stanno giocando e che devono recuperare la condizione fisica. Dobbiamo ritornare presto ad avere un qualità del gioco molto alta però stiamo soffrendo meno e siamo più solidi mentalmente. La cosa positiva è che non ci facciamo condizionare dai momenti della gara”.

Sulla partita con la Roma e gli obiettivi stagionali: La partita con la Roma bisogna dividerla tra prima l’espulsione e dopo l’espulsione. In 11 contro 11 abbiamo fatto benissimo e potevamo andare in vantaggio e avremmo meritato. Ora Abbiamo 4 match da giocare da qui alla sosta, la classifica è importante e ci pensiamo ma allo stesso tempo vogliamo mantenere la solidità mostrata fino adesso”.

LEGGI ANCHE: Roberto Insigne elogia Inzaghi: “Non me lo aspettavo così bravo. Sogno lo scudetto al Napoli e il Benevento salvo”.

Foto: Profilo Twitter Mondo Napoli

COMMENTA L'ARTICOLO