Sampdoria-Milan, Ranieri: “Il rigore c’era. Non so se sia la più forte, ma il Milan gioca benissimo”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

La parole di Ranieri dopo Sampdoria-Milan

LE DICHIARAZIONI DI RANIERI

L’allenatore della Sampdoria ha parlato dopo la sconfitta contro il Milan di Pioli:

Sul tocco di Gabbia in area: “L’anno scorso di rigori ce n’erano troppi. Questo se me l’avessero dato contro mi sarebbe dispiaciuto. Nel primo tempo Jankto mi sembrava caricato, invece no, il rigore era giusto”.

Sulla partita: “Non volevamo dargli la profondità ma dovevamo ripartire, invece non ci siamo riusciti. Nel secondo tempo abbiamo avuto una grossa reazione di orgoglio, non dico che avremmo meritato, perché il Milan è stato padrone del campo per larghi tratti, ma è stata una gara aperta ad ogni risultato”

Sulla Sampdoria: “Bisogna ripartire dal secondo tempo, siamo partiti bene con 10 punti, adesso dobbiamo reagire subito senza stare sempre sott’acqua. Adesso abbiamo due partite difficili in trasferta”.

Sul Milan: “Sta giocando bene, fanno movimenti sincronizzati molto belli, stanno bene fisicamente. Non so se sono la squadra più forte ma la spensieratezza ti fa fare cose che magare se sei più anziano non fai. Poi c’è Ibra che se serve li rimette a posto”.

Sulla tattica: “Abbiamo fatto gare dove riuscivamo a ripartire, oggi non lo abbiamo fatto. Ne riparlerò con i ragazzi”.

Fonte foto: Sampdoria Instagram

Dichiarazioni: Milannews.it

LEGGI ANCHE:

Sampdoria-Milan, doriani con una maglia speciale. Svelato il motivo

Sampdoria-Milan 1-2: gol e highlights. Segnano Kessié e Castillejo, rossoneri a +5

COMMENTA L'ARTICOLO