Rimonta da Champions per la Roma, Spal superata nella ripresa

SEGUICI SU

Fondamentale successo in chiave qualificazione Champions per la Roma di Paulo Fonseca, che supera per 3-1 la Spal in rimonta. Entrambe le squadre si sono presentate alla sfida delle 18 decimati dalle assenze. Primo tempo molto bloccato, con i giallorossi che hanno iniziato col piglio giusto ma che, man mano che passavano i minuti, si sono fatti imbrigliare dall’organizzazione della Spal. In chiusura di frazione, ecco che arriva il regalo di Natale in anticipo che Kolarov porge gentilmente agli ospiti. Il serbo si fa scippare palla in area di rigore e poi commette un ingenuo fallo: il rigore è trasformato da Petagna per lo 0-1.

Secondo tempo tutto di stampo giallorosso. La squadra di Fonseca ribalta tutto nel giro di 20 minuti grazie al tiro di Pellegrini deviato da Tomovic e dal calcio di rigore guadagnato da Dzeko e trasformato dal solito Perotti. Nel vibrante finale, che vede la Spal attaccare e la Roma ripartire, è l’armeno Mkhtirayan a chiudere i giochi. L’ex Arsenal siglò il definitivo 3-1 anche una settimana fa a Verona e oggi sfrutta il perfetto assist di Florenzi. Roma che stacca l’Atalanta, Spal che resta all’ultimo posto con la panchina di Semplici sempre più traballante.

Credits: Official Roma Twitter

COMMENTA L'ARTICOLO