Roma-Milan, Pioli: “Ci abbiamo messo del nostro per perdere. L’errore sul secondo gol…”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Le parole di Stefano Pioli dopo la sconfitta contro la Roma:

 

Sulle aspettative riguardo la squadra

“Mi aspettavo di più. Ci abbiamo messo molto del nostro per pareggiare contro il Lecce e per perdere oggi. Troppi errori, anche se non abbiamo rischiato tanto e attaccato bene. Paghiamo a caro prezzo delle leggerezze, che andranno curate”

Sugli errori in marcatura e in fase di possesso

“Sono quelli più evidenti. Sapevamo che potevamo avere alcune linee di passaggio, e altre no. Abbiamo concesso ingenuità sui passaggi. Bisogna fare meglio”

Sul terzetto di attacco iniziale

“Era difficile giocare in mezzo al campo, dato che l Roma era piazzata bene. E’importante lavorare sulla convinzione e sull’attenzione. E’stata una partita equilibrata, ma abbiamo perso per colpa dei nostri errori”

Sulla mancanza di furore

“Non penso sia mancata la cattiveria. Abbiamo sbagliato delle scelte, e contro avversari come la Roma è importante fare una buona partita. Dovevamo gestire la partita dopo il pareggio, ma abbiamo perso palla in un azione in cui non c’era pressione giallorosso”

Sulle qualità della squadra

“Possiamo essere più pericolosi, ma ci vuole maggiore attenzione e determinazione. Soprattutto nelle aree di rigore. Nel momento topico della partita oggi abbiamo subito un contraccolpo psicologico”

Sul ruolo di Piatek

“Voglio sfruttare al massimo i giocatori. Dopo la prestazione con il Lecce, ho voluto variare per avere più idee. Bisogna lavorare per tornare a vincere, e dimostrare di avere le buone capacità”

 

Fonte foto: Calciomercato.com

 

COMMENTA L'ARTICOLO