Roma, Fonseca in conferenza: “Con il Sassuolo gara difficile. Domani out Smalling e Veretout”

Roma-Sassuolo 0-0, Fonseca polemico a fine gara
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Le parole di Paulo Fonseca nella conferenza stampa alla vigilia di Roma-Sassuolo: “Il gioco di De Zerbi mi piace molto”

Non saranno della partita, non sono pronti. Smalling oggi si è allenato con la squadra, speriamo che la prossima settimana possa tornare a giocare. Per quanto riguarda Veretout, invece, ho deciso di non rischiarlo domani“. Queste le parole dell’allenatore della Roma, Paulo Fonseca alla vigilia della gara contro il Sassuolo di De Zerbi. Tra gli indisponibili, dunque, Smalling e Veretout, quest’ultimo costretto ad uscire proprio nel match contro il Napoli di domenica scorsa.

Recuperati invece sia Fazio che Kumbulla: “Vediamo domani. La verità è che non abbiamo molti centrali oggi. Fazio e Kumbulla sono stati fermi a lungo e non sono nelle migliori condizioni fisiche. Non so ancora se giocheranno“.

Sulla partita di domani: “Si affrontano due squadre offensive, noi e il Sassuolo. Mi piace molto il modo di giocare di De Zerbi, che allena una squadra molto forte offensivamente e che mira al controllo della partita. Sarà una gara difficile, il Sassuolo sta molto bene e ha vinto quattro gare in trasferta, merita senza alcun dubbio la sua posizione di classifica attuale“.

Su Calafiori: “Per me Calafiori è un giovane che ha talento, ma che deve migliorare e crescere. È un giovane, è normale che sia così. Per voi in questo momento è il migliore del mondo e questo non è la strada giusta per aiutare un giovane. Calafiori mi piace, ci crediamo per il futuro, ma ancora è presto”.

Sul centrocampo e le rotazioni a porta: “Giocheranno due tra Pellegrini, Diawara e Villar. Ho scelto il portiere per domani, ma non ho ancora pensato alle prossime partite”, questo quanto riportato in tempo reale da TMW.

Foto: Profilo Twitter Roma laRoma24.it

Puoi leggere anche: Spezia-Lazio: probabili formazioni e dove vederla

COMMENTA L'ARTICOLO