Alta tensione nel post-derby capitolino: il tecnico della Roma, lo special One Josè Mourinho, ha disertato la conferenza stampa

Al termine del match, momenti d tensione in conferenza stampa tra Mourinho e il delegato della Lega Serie A. Dopo il pesante 3-2, il giornalista Rai Aurelio Capaldi comunica su Twitter che il tecnico portoghese ha avuto una forte discussione con il delegato della Lega perché quest’ultimo ha chiesto agli addetti della stampa di uscire dalla sala ed inviare le domande tramite SMS su richiesta della Lazio.

Lo special One José Mourinho ha lasciato l’impianto adirato, disertando la conferenza stampa post partita visto la modalità, ovvero con domande dei soli giornalisti da remoto. «Voglio parlare con la stampa, loro non lo sono?» ha urlato il tecnico della Roma indicando i giornalisti di Rai e Sky Sport presenti e chiedendo di fare la conferenza stampa fuori dalla sala.

Permesso non arrivato e da lì è partita una lite furibonda con il delegato della Serie A che ribadiva la sua tesi, ovvero che era la Lazio a gestire le modalità di svolgimento della conferenza. «Questo regolamento mettetevelo nel c…», ha risposto senza mezzi termini Mourinho andando via, mentre la Lazio faceva sapere come queste modalità erano già state comunicate tre ore prima alla Roma, via SMS su richiesta della Lazio.

Leggi anche: Milan, Brahim Diaz è il 10 insostituibile per Pioli: ecco il retroscena su Calhanoglu

Fonte: laroma24.com

Articolo precedenteShevchenko: “Quando indossi la maglia del Milan, la storia della Champions passa attraverso di te. Quel rigore di Manchester…”
Articolo successivoMourinho infuriato con l’arbitro: ” Il calcio italiano e il VAR non hanno avuto la dimensione per una gara di questo livello”