Roberto Donadoni svela i contatti con il Cagliari: “Ringrazio Giulini per avermi chiamato, ma non c’erano le condizioni”

Fonte foto: Logo Cagliari

Intervenuto su TMW Radio, l’ex allenatore del Parma ha svelato i contatti avuti con il Cagliari in queste ultime settimane, sottolineando i motivi per cui non si è poi fatto più nulla.

Roberto Donadoni, intervenuto su TMW Radio, ha parlato dei recenti contatti avuti con il Cagliari, sottolineando i motivi per cui poi non si sono concretizzati con il suo approdo in Sardegna. Queste le sue parole.

Contento di essere stato preso in considerazione dal Cagliari? “Molto. Mi ha fatto piacere e ringrazio Giulini che mi ha contattato, abbiamo parlato: ho ritenuto che non ci fossero le condizioni per iniziare quest’avventura, nonostante io a Cagliari ci sia stato, e anche molto bene. Proprio per l’affetto che mi hanno dimostrato i tifosi, ho creduto che il passo non potesse essere affrontato. Fosse successo un mese, un mese e mezzo fa, come ho detto al presidente, avrei accettato. Adesso, per come lavoro io e la voglia che ho, non c’era la tempistica ideale”.

Strano vederli in basso? “A volte certe cose succedono. Sono convinto che la rosa sia di buon livello, mi auguro e spero ardentemente che si risollevino quanto prima e portino a casa una salvezza ovviamente non facile, ma che meriterebbero per la squadra che hanno. Da questo punto di vista tiferò Cagliari”.

In che senso avrebbe accettato un mese fa? “Per impostare un certo tipo di lavoro, come mi è capitato in altre realtà, vedi Parma. Un discorso è partire a inizio gennaio, un altro a fine febbraio”.

Fonte dichiarazioni e intervista completa: Tuttomercatoweb.

Potrebbe interessarti anche: le cause della scarsa condizione fisica di Alvaro Morata.

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.