Rivoluzione in casa Lazio: dopo Matri, anche Peruzzi può dire addio

Foto: profilo Twitter Lazio

Dopo l’arrivo del nuovo tecnico, l’addio di Alessandro Matri come dirigente al fianco di Tare e la possibile introduzione di una nuova maglia, anche il club manager potrebbe decidere di cambiare aria e salutare la famiglia biancoceleste.

Rivoluzione a Formello: dopo gli addii e i cambiamenti già citati, il vento della novità non sembra smettere di soffiare, infatti, anche la posizione di Angelo Peruzzi, club manager della Lazio, appare decisamente in bilico. Secondo quanto riportato da La Repubblica, nonostante un contratto in scadenza nel 2023, la strada per un possibile prosieguo non è chiaramente identificabile, per questo motivo è stato programmato un summit tra le parti in questione per definire i progetti e orientare le successive scelte future. Seguiranno ulteriori aggiornamenti.

 

 

Leggi anche: Copa America, Vidal non sente ragioni: “L’arbitro è stato un pagliaccio”

Leggi anche: Calciomercato Milan, vicino l’accordo con il Brescia per il riscatto di Tonali