Ranieri: “Siamo venuti a San Siro per vincere, il Milan ha fatto il primo tiro all’82’. Quagliarella è il nostro Ibrahimovic”

Fonte foto: Profilo Twitter Sampdoria
Sorry! You are blocked from seeing ads

L’allenatore della Sampdoria, Claudio Ranieri, al termine del lunch match contro il Milan finito 1-1, che i rossoneri hanno riacciuffato negli ultimi minuti, è intervenuto ai microfoni del canale del proprio club, affermando sulla partita:

Siamo venuti qui per vincere, tatticamente abbiamo fatto una grande partita. Mi è dispiaciuto per l’espulsione, giocare l’ultima mezz’ora con un uomo in meno ci ha tolto la convinzione. La squadra però ha giocato bene e sono soddisfatto. Abbiamo fatto una gara bella, i ragazzi hanno messo in atto tutto quello che avevo chiesto loro. Eravamo in forma e quando stai così bene devi provare provare a vincerla. Il loro primo tiro è stato all’82esimo e questo vuol dire che la squadra ha fatto bene”. Quagliarella ci delizia sempre, merita la riconferma. Lui è la bandiera della Samp, è il nostro Ibrahimovic. Mi auguro di continuare così, abbiamo un solo punto in meno rispetto al girone d’andata“.

FONTE: www.milannews.it

Leggi anche: Milan-Sampdoria 1-1, Hauge: “L’obiettivo è la Champions. 1 punto è meglio di 0, sono molto felice al Milan”

Leggi anche: Juventus, multa salatissima a Dybala: spogliatoio turbato dalla dirigenza

Leggi anche: Sampdoria, Quagliarella: “Rinnovo? Nessuna chiamata, vado per la mia strada”

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads