Aaron Ramsey ha parlato dal ritiro del Galles delle differenze nella sua gestione tra Nazionale e Juventus: “La filosofia e i metodi di lavoro sono molto diversi. Ci sono tante persone che si prendono cura di me da anni, mi conoscono bene e sanno come tirare fuori il meglio da me. Così posso giocare tanti anni di fila, offrire buone prestazioni. Forse ho solo bisogno di più riposo, il recupero è molto importante per me. Mi sento bene se vengo gestito correttamente. Per me è stato frustrante incappare in tanti infortuni fastidiosi in questi ultimi anni, ho perso tante partite con il Galles“.

LEGGI ANCHENazionale, Bonucci: il difensore ha lasciato il ritiro ed è tornato a Torino

LEGGI ANCHEJuventus, Tare: i bianconeri punterebbero su di lui per completare il quadro dirigenziale

Articolo precedenteSampdoria, forza e tecnica al “Mugnaini”: primo test in gruppo per Gabbiadini
Articolo successivoUFFICIALE: Newcastle acquistato dal fondo PIF. Sfumato l’interesse per l’Inter?