La Roma sfida la Samp: ecco la probabili formazioni di stasera all’Olimpico

probabili formazioni roma samp

Le probabili formazioni della sfida dell’Olimpico tra la Roma e la Samp. I blucerchiati reduci dalla sconfitta di San Siro mentre la Roma torna in campo dopo il lungo stop.

QUI ROMA

Paulo Fonseca è stato piuttosto chiaro durante la conferenza stampa del prepartita: non vedremo nessuna difesa a 3, quantomeno in partenza. Probabili formazioni, per Roma e Samp, che sembrano quindi abbastanza sicure. Nei giallorossi spazio, dunque, al 4-2-3-1 classico. Tra i pali vi sarà Antonio Mirante, curiosamente un ex della sfida. Il portiere classe 83, sostituirà l’infortunato Pau Lopez. Dietro, scontate le presenze di  Smalling come centrale e di Kolarov a sinistra, il dubbio riguarda il ruolo di terzino destro. Favorito Bruno Peres ma occhio alle quotazioni di Davide Zappacosta. L’ex Torino è ormai recuperato dopo la rottura del crociato ed è pronto a mettersi a disposizione per guadagnarsi la conferma. Le sue condizioni sono sembrate ottime, avendo lavorato molto durante la sosta. Qualche problema fisico, invece, per Gianluca Mancini, che potrebbe stringere i denti. Nel caso in cui l’ex Atalanta dia forfait, più probabile Ibanez di Fazio come centrale.

Altro dubbio riguarda il partner di Jordan Veretout a centrocampo, dove Cristante e Diawara si contendono l’ultima maglia. Dovrebbe spuntarla l’italiano, se non altro perchè il guineano è reduce dai ben noti problemi al menisco, con i quali dovrà convivere fino al termine della stagione. Poche perplessità, invece, in attacco: Perez e Mikhitaryan agiranno da esterni offensivi, con Pellegrini trequartista. Davanti spazio a Edin Dzeko come capitano e fulcro della manovra. Il bosniaco vuole caricarsi la squadra sulle spalle e mettere a tacere le ennesime voci di mercato che lo riguardano. Escluso dai convocati Juan Jesus dopo il caso degli ultimi giorni.

QUI SAMPDORIA

Claudio Ranieri, da queste parti, è un allenatore amato e rispettato. Sono ancora vive, nella mente dei tifosi della Roma, le sue lacrime di commozioni durante l’ultima partita dello scorso anno, dopo l’ovazione della sud.  In questa stagione, il tecnico testaccino è stato chiamato nuovamente a sostituire Di Francesco, stavolta sulla panchina della Sampdoria. Una situazione molto difficile, sia di classifica che di spogliatoio, con l’esperto allenatore che ha provato a raddrizzare un campionato nato male. La sua Samp è in piena lotta retrocessione e la sconfitta, seppur di misura, maturata contro l’Inter ha svelato tutti i limiti della squadra. Tanti indisponibili e una preparazione condizionata anche dalle tante positività al Covid. Ciò nonostante, per ciò che concerne le probabili formazioni, anche l’11 della Samp, che affronterà la Roma, sembra fatto.

Nonostante i segnali poco incoraggianti ricevuti, Ranieri potrebbe riconfermare il 3-5-2. Tra i pali vi sarà Audero, linea a 3 con il giapponese Yoshida, Tonelli a guidare la difesa e un ballottaggio per l’ultima maglia tra Colley e Bereszynski. Il jolly Thorsby, pupillo di Ranieri, agirà sulla destra con Murru dal lato opposto. Linea mediana, forse il vero punto debole della Samp di quest’anno, che dovrebbe vedere Ekdal, l’ex Bertolacci e Jankto. In avanti è certa l’assenza del bomber e capitano Quagliarella. Una mancanza non da poco, che proveranno a colmare Gabbiadini e Bonazzoli (favorito su Ramirez).

PROBABILI FORMAZIONI ROMA SAMP

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Bruno Peres, Mancini (Ibanez), Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Perez, Pellegrini, Mikhitaryan; Dzeko. all.Fonseca

SAMPDORIA (3-5-2): Audero; Yoshida, Tonelli, Colley; Thorsby, Ekdal, Bertolacci, Jankto, Murru; Gabbiadini, Bonazzoli (Ramirez). all.Ranieri

 

LEGGI ANCHE: AS ROMA, UN PRESTITO PER PAGARE I DIPENDENTI DEL CLUB

Credits Immagine: Paulo Fonseca Twitter account