Prandelli: “Grande prestazione contro una grande squadra, ma veniamo giudicati solo per i risultati”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Cesare Prandelli ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la sconfitta della Fiorentina in casa della Lazio.

Il tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli è intervenuto ai microfoni di DAZN per commentare la sconfitta della sua Fiorentina in casa della Lazio. Queste le sue parole.

“Abbiamo disputato una grande prestazione sotto tanti aspetti, abbiamo preso due gol che potevamo evitare. Ma la prestazione è stata quella di una squadra che ha fatto la partita contro una grande squadra. C’è amarezza, ma anche la consapevolezza che questa è la strada giusta. In questo momento non faccio i bilanci, cerchiamo i risultati. La Lazio è una grande squadra che gioca insieme da tanti anni e in Champions League”.

Come sta Ribery? “Ha avuto un blocco della rotula e non poteva continuare. Non si sa null’altro”.

Kouame ha cambiato la partita? “Quando è entrato abbiamo molto verticalizzato su di loro. Il calcio è anche questo, ma se noi partiamo pensando di giocare non possiamo solo verticalizzare. Poi purtroppo veniamo giudicati solo per i risultati”.

Callejon? “Quella del 3-5-2 è la strada tracciata e per aggiungere lui devo togliere un centrocampista. E’ indiscutibile come giocatore e persona, le riflessioni vanno fatte e le faremo”.

Il mercato? “In questo momento, giocando ogni tre giorni, diventa impossibile per me pensare ai giocatori che non ho. I giocatori che ho per me sono i più bravi, se poi avremo la possibilità di arrivare a giocatori con determinate caratteristiche vedremo”.

Fonte dichiarazioni: Tuttomercatoweb.

Foto: Twitter ufficiale Fiorentina.