Parma-Benevento 0-0. Liverani: “Sapevamo che il Benevento si sarebbe difeso”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Tra Parma e Benevento vincono gli sbadigli. 0-0 al Tardini in una partita avara di emozioni se non qualche sussulto nel secondo tempo. Non può essere contento Liverani della prestazioni dei suoi per l’incapacità di creare occasioni da rete e per la fluidità di gioco che per il suo modo di giocare non si sposa al meglio con le caratteristiche dei giocatori; e se Gervinho la davanti non si accende sono problemi. Molto meglio invece il Benevento che si è dovuto scontrare con un grande Sepe ma ciò che emerge di più è la tenuta fisica e difensiva (1 solo gol incassato nelle ultime 3). 1 punto che alla fine accontenta tutte e due le squadre.

Parole Liverani:

“Oggi la partita da fare era questa. Sapevamo che il Benevento sarebbe venuto a difendersi. Proprio per questo ci serviva trovare velocità. In questi casi servono giocate individuali e velocità d’esecuzione quando riesci a trovare un buco. Siamo andati un po meglio nel primo tempo mentre nella ripresa abbiamo fatto confusione. Loro ne hanno approfittato in contropiede e noi ci siamo un po disuniti.”

Su Karamoh? “Ha fatto una gara ordinata anche se poco pulita tecnicamente. Pensavo che Brunetta potesse darmi qualcosa in più ma è entrato un po sotto ritmo e con un po di superficialità. Il campionato argentino è diverso da quello italiano. Ci vuole pazienza. Anche Busi era alla terza partita e anche lui è straniero.”

foto: Profilo Twitter Serie A

 

LEGGI ANCHE: ERIKSEN E L’ABITO MAI CUCITO DA CONTE NELLA SUA INTER

COMMENTA L'ARTICOLO