Pandev: “Ballardini sempre onesto con noi, ci ha portato tranquillità”

Fonte foto: profilo twitter genoa

SEGUICI SU

Ha parlato Goran Pandev dopo la sua autentica doppietta contro il Napoli che ha permesso al Grifone di vincere la partita e fare un ulteriore passo verso i famigerati 40 punti salvezza:

“Credo che mi manchino altri 2-3 gol per arrivare a 100, spero di arrivarci ma è ancora lunga. Se mi sento sempre più giovane? No, ho fatto fatica a recuperare dall’infortunio subito contro lo Spezia, ma va bene. Oggi abbiamo fatto una grande partita, con l’arrivo del mister le cose sono cambiate, siamo più sereni, stiamo facendo un grande lavoro e si vede. La strada è ancora lunga, ma è quella giusta. Il futuro? Il mio obiettivo è quello di salvare il Genoa al più presto, sappiamo che gli ultimi anni sono stato difficili. Poi ho realizzato il sogno con la mia Nazionale, il resto si vedrà. Aiuto i ragazzi, spero di fare un buon Europeo, poi il resto si vedrà”.

Cosa ha cambiato Ballardini? “Sicuramente il rapporto con i giocatori è importante, il mister ci parla ogni giorno anche singolarmente. Stiamo facendo un grande lavoro, dobbiamo salvarci e quindi dobbiamo fare tanta fatica, i risultati sicuramente ti cambiano la testa. Il mister ci ha portato tanta tranquillità, abbiamo avuto tanta fortuna in qualche partita, ma lui è stato sempre onesto. Poi la squadra ha tanti bravi giocatori che hanno qualità e che dovevano riprendere fiducia. Lui ha lavorato molto sulla testa. Mancano ancora tante partite, però”.

Hai parlato con Elmas dell’impresa della Macedonia? “Sicuramente sì, è un grande giocatore e un bravo ragazzo, lo conosco da bambino e in Nazionale sta facendo la differenza. È importante anche per il Napoli e sicuramente arriverà lontano”.

Fonte: TMW

LEGGI ANCHE: BALLARDINI: “STROOTMAN? ABBIAMO PRESO UN UOMO SPECIALE”

COMMENTA L'ARTICOLO