Napoli, Mertens: “Qui mi sento un re”

Fonte foto: Profilo Twitter Napoli

Dries Mertens è ancora oggi uno dei leader del Napoli, e il suo rientro dall’infortunio è stato fondamentale per la squadra di Gennaro Gattuso. L’attaccante belga ha rilasciato un’ intervista dal ritiro del Belgio, nella quale ha parlato soprattutto dei suoi piani per il futuro. Di seguito le sue parole a questo proposito: “Fare l’allenatore è troppo stressante, i mister sono sempre stanchi. Per ora voglio giocare a calcio. Fino ai 40? A volte sì, a volte no. Penso: non ho ancora figli, se mi fermo ora, posso viaggiare per il mondo. Siamo in una bolla in cui ci sono solo calcio, hotel, voli, partite. Sarebbe bello scoprire cose nuove”. Mertens si è pronunciato anche sul suo presente e sulla situazione che sta vivendo a Napoli: “A Napoli sono un re, è vero, ma basta poco per perdere il trono. Sto vivendo una favola”.  L’attaccante azzurro è stato decisivo nell’ultima vittoria ottenuta dal suo Napoli contro la Roma, segnando due gol che hanno indirizzato il match a favore dei partenopei.

Fonte: SpazioNapoli

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Tutte le notizie su Champions League . Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale. Potrai trovare notizie dalla Serie A ai dilettanti.

Sorry! You are blocked from seeing ads