Napoli, Anguissa out un mese: si tenta il recupero per la gara contro il Milan del 19 dicembre

Foto: logo Napoli

Il Napoli dopo il primo K.O subito in campionato si ritrova anche senza alcuni pezzi del proprio puzzle. Dopo l’indisponibilità per il big match contro l‘Inter dei vari Politano, Demme e Zanoli fermati dal Covid-19, mister Spalletti dovrà far di necessità virtù in considerazione degli stop di Osimhen e Anguissa. Il primo è uscito anzitempo per un duro scontro con Skriniar, riportando fratture multiple allo zigomo sinistro e all’orbita. L’attaccante nigeriano, che dovrà operarsi quest’oggi, rimarrà fermo con ogni probabilità per un mese. Mettendo in conto la Coppa d’Africa a gennaio, il Napoli potrebbe rivedere Osimhen in campo fra circa 2 mesi. A preoccupare il club partenopeo si è aggiunta anche la notizia dell’infortunio di Zambo Anguissa, che ha riportato una lesione distrattiva all’adduttore destro. Come riporta il Mattino, per il centrocampista camerunese i tempi di recupero si aggirano attorno a un mese. Spalletti si augura in un recupero rapido del giocatore, decisivo e importante nell’economia del gioco. L’obiettivo è quello di averlo a disposizione per il big match contro il Milan in programma il 19 dicembre.

LEGGI ANCHE: Vieri esalta Vlahovic: “Con la maglia del Bayern Monaco farebbe 30 gol in una stagione”

LEGGI ANCHE: Kakà ha nostalgia del Milan: “Sconfitta contro il Liverpool del 2005? E’ stata durissima, ma il 2007 è stato l’anno più bello”