Il Napoli prosegue la sua battaglia legale contro la Coppa d’Africa. Gli azzurri saranno tra le formazioni più penalizzate della Serie A, con Victor Osimhen, Kalidou Koulibaly e André Zambo Anguissa, colonna vertebrale della squadra, pronti a scendere in campo con le proprie nazionali. L’avvocato Enrico Lubrano, nel team di legali che curò la vicenda della partita non giocata contro la Juventus, ha commentato la vicenda a Radio Marte: “Non sono a conoscenza della volontà del Napoli ma la Coppa d’Africa è legata alla regolarità dell’intera Serie A. C’è una sovrapposizione che riguarderà almeno 3 partite, ci troviamo di fronte ad un errore di FIGC e Lega Serie A, non hanno considerato l’impatto sul campionato“. Secondo Lubrano, l’impossibilità di schierare la miglior formazione possibile consentirebbe alle squadra di chiedere il rinvio delle gare in oggetto.

LEGGI ANCHECorsa Scudetto, Zaccheroni la tocca piano: “I rossoneri mi piacciono da morire. Milan o Napoli? Ecco cosa penso”

LEGGI ANCHEBucchioni: “Donnarumma, ecco perché fischiarlo è diritto sacrosanto”

Articolo precedenteFiorentina, Italiano continuerà a puntare su Vlahovic almeno fino a gennaio
Articolo successivoSampdoria, D’Aversa: il tecnico è ad un bivio, la situazione