Mourinho: “Legame speciale con l’Inter ma se chiama una rivale non ci penso due volte”

Fonte foto: Profilo Twitter Tottenham

José Mourinho, intervistato dal Times, ha concluso la sua esperienza al Tottenham con l’esonero dello scorso 19 aprile e adesso sarebbe pronto ad una nuova avventura. “Aspetterò prima di tornare nel calcio. Forse non tornerò in panchina già l’anno prossimo, cerco una nuova cultura non solo una nuova avventura. Mi piacerebbe anche allenare una Nazionale, il Portogallo sarebbe un grande onore ma non escludo altri Paesi“. Mourinho è poi tornato a parlare della sua esperienza in Italia con l’Inter, con cui conquistò lo storico Triplete nel 2010. “Con l’Inter ho vinto tutto e c’è un legame speciale. Se però un giorno dovesse chiamarmi una società rivale in Italia, non ci penserei due volte. Vivo le cose in maniera professionale e questo mi fa stare bene con me stesso“.

LEGGI ANCHEInter, de Vrij truffato dalla sua ex agenzia: si intascò 7,5 milioni di euro

LEGGI ANCHEAria di festa per Inter e Manchester City: oggi lo scudetto?

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads