Moggi: “Pirlo non è il responsabile della stagione della Juventus”

Fonte foto: profilo twitter luciano moggi

L’ex dg, tra le altre, di Napoli e Juventus, Luciano Moggi, è intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera per dire la sua sulla situazione attuale della Juve e di Andrea Pirlo:

Alla Juve la volontà di vincere c’è sempre, poi ci sono delle evenienze negative che possono influire. La Juve voleva vincere e non ci è riuscita, punto. Per mille motivi che possono essere ricollegabili a una squadra che non ha un centrocampo all’altezza, ha un allenatore agli esordi, ma secondo me la Juve voleva fortemente vincere il decimo Scudetto di fila. Come gestire questo momento? La Juve in questo momento si trova in difficoltà, ha perso in casa contro una squadra discreta ma nulla di più, il problema di fondo è che la Juventus si terrà Pirlo come allenatore e io a Pirlo non do nessun carico di responsabilità, si è trovato in mano una squadra che ha delle carenze. È giusto poterlo riconfermare, i tifosi ora lo ritengono responsabile anche se non lo è, il resto sono tutte chiacchiere. Al massimo l’unica responsabilità è quella di aver accettato tutto quello che gli hanno dato“.

FONTE: www.tuttojuve.com

 

LEGGI ANCHE: Totti è ufficialmente un agente sportivo domiciliato: può operare sul mercato

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads