Milan-Fiorentina 2-0, Bonera : ” Abbiamo agito da grande squadra”

Milan-Fiorentina
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Il Milan vince anche contro la Fiorentina e rimane primo in classifica. Sono 23 i punti dei rossoneri dopo 9 giornate di campionato, a +5 da Sassuolo e Inter, aspettando il risultato di Napoli-Roma di questa sera.

Una prestazione convincente quella del Milan, vittorioso grazie alle reti di Romagnoli e di Franck Kessie su calcio di rigore. Entrambi le reti, sono  arrivate nella prima frazione di gioco con l’ivoriano che ha fallito il secondo rigore che avrebbe portato il risultato sul 3-0. Una partita  che i rossoneri dovevano vincere per approfittare dei passi falsi di Juventus, Lazio e Atalanta.

Kessie: “Pioli ci ha fatto i complimenti”

Autore di un’altra ottima prestazione, Franck Kessie ha parlato così ai microfoni di DAZN: ” Il mister ci ha fatto i complimenti, era una partita importantissima. E’ contento“.

Sulla partita: “ Abbiamo iniziato forte, la Fiorentina è una squadra che va aggredita. Abbiamo fatto subito due gol“. Sul rigore sbagliato: ” I rigori sono così, si fa gol e si sbaglia. Il prossimo lo tiro ancora io“.

Bonera post Milan-Fiorentina 2-0

Intervistato a fine partita, Daniele Bonera ha parlato così dopo Milan-Fiorentina: ” Sapevamo che avremmo avuto difficoltà ma abbiamo agito e reagito da grande squadra, quale siamo“.

E ancora: ” Sono molto contento e soddisfatto, questa squadra ha un allenatore che si chiama Pioli. Siamo ansiosi di riaverlo a Milanello”.

Sulle prestazioni dei singoli: ” Mi sono perso l’esultanza al gol di Alessio (Romagnoli). Ho cercato di dare subito indicazioni al reparto arrettrato. Davide (Calabria) ha avuto una grande crescita mentre Simon (Kjaer) ha portato la sua grande esperienza. E’ un giocatore affidabile, un vero leader e uomo vero“.

Sulle similitudini con il Milan dello scudetto (2010/2011) : ” Siamo cresciuti in autostima grazie al lavoro quotidiano e al piacere di soffrire e lavorare insieme. Questo ci accomuna a quel Milan“.

Le parole di Prandelli

Ha parlato anche Cesare Prandelli, alla sua seconda sconfitta da quando è tornato alla Fiorentina: ” Un episodio può togliere certezze, in questo momento ne abbiamo poche. Abbiamo riempito poco l’area, ma in 10 giorni non possiamo risolvere tutto. Dobbiamo cercare qualcosa in fase offensiva, dobbiamo attaccare con più uomini l’area di rigore“.

Conclude così: ” Oggi abbiamo trovato Donnarumma che ha salvato due gol fatti. Dobbiamo ripartire da lì, poi chiaro che quando fai i cambi la squadra si esprime più sul singolo che sulla coralità“.

 

FOTO: PROFILO UFFICIALE TWITTER AC MILAN

 

 

COMMENTA L'ARTICOLO