Milan: si continua con il 4-2-3-1 ma Pioli studia cambiamenti

Fonte foto: Profilo Twitter Milan
Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

Stefano Pioli, per il momento, continuerà sulla strada tracciata fin qui dal suo Milan, riproponendo anche contro la Stella Rossa in Europa League, il 4-2-3-1 visto sempre fin qui. Verosimilmente, lo schema verrà riproposto anche contro la Roma. Le prossime due partite sono assolutamente da non sbagliare dopo un periodo negativo, culminato con la sconfitta nel Derby.

Il tecnico del Milan, secondo Tuttosport, avrebbe comunque in mente alcune novità che potremo vedere nelle partite successive. Pioli potrebbe cambiare qualcosa per allontanare gli scricchiolii avvertiti nelle ultime uscite. Le possibili idee sarebbero quelle di tornare ad un 4-3-3 o 4-4-2, in modo da lasciare inalterata la difesa e cambiare qualcosa dal centrocampo in su. Più drastica invece l’ipotesi di passare ad una difesa a 3 composta da Romagnoli, Kjaer e Tomori, ma, secondo il quotidiano, altrettanto plausibile per il futuro prossimo. In questo caso si potrebbe profilare un 3-4-1-2 per sfruttare al meglio l’organico della rosa. Solo il campo saprà dirci con certezza se il Mister rossonero deciderà di optare per alcuni cambiamenti.

LEGGI ANCHE: Totti, incontro di mercato con Tiago Pinto

LEGGI ANCHE: Lazio, Tare: “Milinkovic-Savic poteva andarsene due anni fa”

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads