Milan, Shevchenko si racconta: “Braida mi disse che avrei vinto il pallone d’oro in rossonero”

Milan Covid-19
Fonte foto: Profilo Twitter Milan

L’ex attaccante, Andrij Shevchenko ha rilasciato un’intervista a 7, magazine del Corriere della Sera, in cui ha parlato del suo approdo al Milan e del ruolo che ha avuto Braida nella trattativa. Ecco un estratto della sua intervista:

“La prima volta che firmai con il Milan era il mio primo vero contratto e mi rifiutai di leggere la cifra scritta sopra. Mi ha voluto fortemente Ariedo Braida, lui vedeva in me qualcosa che neppure io sapevo di avere. Fu lui a portare Galliani a vedermi in Ucraina, giocai una partita terribile ma Braida mi difese. Quando venne a casa mia per convincermi a firmare, mi diede una maglia rossonera con il mo nome e c’era scritto: “Con questa maglia, vincerai il Pallone d’Oro”. Io e mio padre scoppiammo a ridere ma aveva ragione Braida. Abbiamo vinto tanti titoli con quella squadra e l’abbiamo fatto grazie alla qualità umana dei singoli individui. Era un gruppo di persone intelligenti e infatti siamo finiti tutti a fare i dirigenti o gli allenatori.”

Fonte: milannews.it

LEGGI ANCHE:Calciomercato Roma, Milik il primo nome per l’attacco

LEGGI ANCHE:Calciomercato Juventus, Chiellini deluso per il mancato rinnovo: futuro in MLS?

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.