Milan-Sassuolo 0-0, Pioli: “Ci manca la precisione davanti. E Piatek…”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Partita molto intensa a San Siro, sia per le occasioni sia per alcuni episodi. Milan sfortunato, con due pali colpiti, ma anche penalizzato da un rigore negato da Manganiello. Un punto a testa per la squadra di Pioli e il Sassuolo

LA PARTITA

Il Milan inizia bene arrivando spesso in zona pericolosa, ma all’8′ Caputo ha una buona occasione, dopo un’ottima imbucata da parte di un suo compagno di squadra. Torna il Milan ad infierire, con il tiro di Bonaventura parato da Pegolo. Il Sassuolo risponde subito con Boga , che dopo una grande azione personale tira troppo centrale. Altra occasione per i rossoneri al 28′, con il cross basso di Theo non impattato bene da Calhanoglu da buona posizione. Arriva il vantaggio del Mialn al minuto 31 con Theo Hernandez, ma viene annullato per un fallo di mano. . A pochi minuti dalla fine del primo tempo, clamorosa chance per Bennacer, che dopo un errore del Sassuolo ha campo aperto, supera Pegolo ma non la mette dentro.

Secondo tempo che inizia con il pericolo creato dal Sassuolo, dopo l’errore di Bennacer che offre un contropiede, poi non sfruttato, ai neroverdi. Grande occasione per i rossoneri, su una ripartenza conclusa con il tiro di Bonaventura deviato da un difensore del Sassuolo. Sul calcio d’angolo seguente il colpo di testa di Piatek viene salvato da Pegol0. Il portiere degli ospiti ancora protagonista sul tiro del subentrato Paquetà, da buonissima posizione in area. Milan padrone del gioco dal 60′, con pochi pericoli  creati. Ancora Paquetà, dopo un errore di un difensore avversario, calcia alto di controbalzo. Ancora il Milan con Pegolo strepitoso sia su Calhanoglu, sia su Bonaventura sulla respinta da pochi passi. Giocata strepitosa del subentrato Leao, che con un tiro a giro centra la traversa piena. Altro palo di Leao alcuni minuti dopo.

DICHIARAZIONI POST-PARTITA: STEFANO PIOLI

Sulla partita

“Potevamo fare qualcosa in più nel primo tempo, con velocità e precisione. Abbiamo avuto moltissime occasioni limpide, ma purtroppo non siamo riusciti a vincere”

Su Leao

“Siamo tanti. Oggi ha fatto bene e anche la squadra ha giocato bene. Era importante mettere un po’ più di precisione, per conquistare 3 punti che sarebbero stati fondamentali”

Sull’importanza di Bonaventura

“I giocatori hanno il senso del gioco, e riescono a smarcarsi bene e leggere bene le situazione. Oggi è mancata la determinazione e la finalizzazione”

Sulla mancanza di un attaccante che segni

“Oggi è stata una partita molto dispendiosa. Abbiamo corso molto davanti e dietro. In attacco i punti di riferimento c’erano. Forse potevamo sfruttare meglio qualche chance in uscita. La squadra ha giocato, ma dobbiamo ritrovare quella precisione. Kris è cresciuto in queste partite e sta dando tutto. Oggi non abbiamo perso per colpa sua, ma perchè siamo stati poco incisivi”

 

Fonte foto: SkySport

 

COMMENTA L'ARTICOLO