Milan, Pioli: “Stiamo lavorando per portare il Milan alla normalità. Mandzukic ci darà soddisfazioni”

Fonte foto: Profilo Twitter Milan

Ha parlato Stefano Pioli in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Parma, in programma domani pomeriggio ore 18:

Dall’interno il Milan resta concentrato sulla partita:

“Si, siamo concentrati solo sulla gara, bisogna giocare meglio dell’ultima partita, consapevoli degli errori che abbiamo fatto. Contro una squadra che sta bene, fisica e veloce”.

Che settimana è stata?

“Siamo così vogliosi di fare bene che siamo molto delusi quando non riusciamo a mettere in campo prestazioni alla nostra altezza. Sono errori che non dobbiamo commettere più nelle prossime partite”.

Come stanno Mandzukic e Calabria?

“Davide quello che si è conquistato sul campo è tutto merito suo, dell’impegno e disponibilità. Spiace che sia ancora fuori. Mandzukic non può essere ancora al meglio dopo 2 mesi di assenza perchè ha fatto solo 3 allenamenti in gruppo, ci potrà dare delle soddisfazioni da qui alla fine”.

Che errore è stato fatto con la Samp?

 “C’è un po’ di tutto in quello che non ha funzionato sabato scorso, ma non possiamo pensare solo a quello che non siamo riusciti a fare, conta la gara di domani. Se siamo bravi a mantenere la media punti tenuta fino ad ora possiamo chiudere a 80 punti. Domani sappiamo quanto sia complicato”.

Se il Milan va sotto fatica a rimontare:

 “L’aspetto mentale dentro la partita può cambiare, andare in vantaggio porta più convinzione e fiducia, per quello è molto importante l’approccio. Abbiamo bisogno di qualità e ritmo”.

Ti piacerebbe superare Allegri?

“Sto bene qui con il Milan, club e proprietà. Stiamo lavorando bene per riportare il Milan alla normalità, all’Europa che conta. Qui sto bene e posso incidere, nel migliorare il club e i giocatori”.

Gesto Donnarumma per il rinnovo?

 “Li vedo sereni e concentrati, è normale che bisogna aspettare il risultato finale quando ci sono delle trattative, ma qui pensiamo solamente alla partita di domani”.

Chi può essere portato a Parma?

 “Restano a Milanello solo Romagnoli, Calabria e Maldini, gli altri possono essere convocati, da Leao, Diaz e Mandzukic”.

Parola scudetto ha fatto male?

“L’avete solamente detto voi, noi siamo concentrati sul campo. Poi le parole se le portano il vento”.

Cosa sta succedendo a Hernandez?

“Veniva da un’ottima prestazione a Firenze, mentre con la Samp è incappato in una giornata no, può succedere. Da Theo ci aspettiamo solo cose positive”.

Fonte: TuttoMercatoWeb

Leggi anche: Atalanta, Gasperini sorride: Hateboer torna a lavorare sul campo

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.