Alla vigilia del match tra Milan e Atalanta, il tecnico rossonero Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa presentando la gara: “La squadra sta bene, abbiamo avuto giorni per recuperare. La interpreteremo nella migliore maniera possibile. Ibrahimovic può giocare in eterno con il suo entusiasmo, con questa testa può andare oltre ogni difficoltà. Ha una motivazione e passione incredibile, come regalo di compleanno vorrei allungargli la carriera. Dopo la sosta tornerà, domani non è convocato. Kessié non mi preoccupa perché i suoi atteggiamenti sono i migliori possibili, gli stessi della scorsa stagione: professionalità, serietà e lavoro. Ci sta che non sia al 100% tra infortunio e Olimpiadi, tornerà presto in condizione. Credo sia sbagliato giudicare le prestazioni in base al contratto. Parliamo di un calciatore molto forte, io valuto quello che mi dà sul campo. Ci sono tantissimi giocatori in scadenza ma non sento tutto questo clamore. C’è una trattativa che arriverà ad una conclusione, positiva o negativa che sia. Domani vediamo chi gioca, due tra Franck, Bennacer e Tonali partono dal 1′ e l’altro subentrerà“.

LEGGI ANCHEAtalanta, Gasperini: “Gosens? Infortunio serio, tempi saranno lunghi. Ilicic si sta impegnando”

LEGGI ANCHEMilan, per l’eventuale post Kessiè torna di moda il nome di Boubacar Kamara del Marsiglia

Articolo precedenteVerso Verona-Spezia, Tudor: “Dobbiamo essere sempre gli stessi, e andare al massimo”
Articolo successivoVerso Salernitana-Genoa, le formazioni in campo