Milan, Pioli: “Ibrahimovic non potrà giocarle tutte. Donnarumma? Ci siamo sentiti”

Foto: profilo Twitter Milan

Intervistato al quotidiano La Repubblica, l’allenatore del Milan, Stefano Pioli ha parlato dell’attacco della squadra squadra e delle condizioni di Zlatan Ibrahimovic: “Mi dispiace per Mandzukic. Abbiamo scelto lui perché poteva alternarsi a Ibra senza far calare il livello, purtroppo gli infortuni hanno inciso sulla sua stagione. Sono consapevole del fatto che Zlatan non potrà giocarle tutte: abbiamo un rapporto sincero e sa quando forzare. Sicuramente la Champions League è meno pesante dell’Europa League visto che si gioca il martedì o il mercoledì. Ci vorrà un quarto attaccante.”

Sull’addio di Donnarumma: “Gigio è stato un professionista esemplare, rimanendo concentrato sul campo. Una trattativa può funzionare e avere esito positivo oppure no. Ci siamo sentiti e ci siamo ringraziati a vicenda. Gli ho fatto gli auguri per l’Europeo.”

Fonte: alfredopedulla.com

LEGGI ANCHE:Milan e Juve rivedono le stelle. Napoli in EL. Il pagellone delle big del campionato