Milan, Pioli: “Dobbiamo stringere i denti. Questi due mesi decideranno le sorti del campionato”

Fonte foto: Sito Ufficiale Milan

Il tecnico rossonero Stefano Pioli, alla vigilia di Verona-Milan ha svolto la consueta conferenza stampa in vista della partita di campionato.

Queste le parole di Pioli in conferenza: “Se confrontiamo il 2020 con l’inizio di questo 2021 i nostri risultati quest’anno sono stati inferiori, ma pensare di riuscire a ottenere gli stessi risultati e avere quella continuità per tanto tempo era difficile. E’ una stagione particolare, giochiamo ogni quattro giorni e gli infortuni ci sono, anche più del previsto. Ora è il momento di stringere i denti, dobbiamo giocare da squadra e vincere quante più partite è possibile perché questi due mesi e mezzo decideranno le sorti del campionato e dell’Europa League“.

Pioli: “Sbagliato parlare di atteggiamento”

Sulle prestazioni altalenati della formazione rossonera: “Per giocare certe partite bisogna affrontare anche avversari che ti concedono spazio e vogliono attaccare. Con la Roma è stata questo tipo di partita e aspettarsi la stessa prestazione contro l’Udinese che è molto più bravo a chiudersi e a non farti giocare è difficile. Sbagliato parlare di atteggiamento sbagliato, la squadra ha dato tutto anche contro l’Udinese ma dal punto di vista di qualità e ritmo non siamo stati gli stessi. Noi siamo la squadra più giovane del campionato e queste partite ci aiuteranno a migliorare“.

Pioli ha anticipato il discorso che farà alla squadra in vista della gara contro il Verona: “Ai miei giocatori in riunione dirò che vorrei avere 30 anni in meno e che vorrei scendere in campo con loro. Non so se sarebbero contenti ma lo spirito deve essere questo. Il risultato finale passa anche da queste situazioni, superarle insieme ci darà ancora più soddisfazioni. Juric sta facendo un bellissimo lavoro, anche cambiando tanti giocatori ha mantenuto una squadra offensiva e tecnica, una squadra da affrontare con grande attenzione. Ha fermato la Juve, battuto Atalanta e Napoli. Dovremo stare attenti e mettere molto movimento, sono bravi nei duelli, dovremo muoverci bene“.

Fonte: MilanNews.it

Leggi anche: Milan-Verona: gli occhi dei rossoneri su Zaccagni e Lovato

 

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO