Milan, Pauluzzi su Calhanoglu: “Se ancora non ha certezze mentali, credo non le avrà mai”

Fonte foto: Profilo Twitter Milan

La firma de L’Equipe ha rilasciato un’intervista in esclusiva per MilanNews, in cui ha parlato del trequartista del Milan e delle prospettive per il suo futuro.

Il giornalista de L’Equipe Valentin Pauluzzi, intervistato in esclusiva da MilanNews, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul trequartista turco del Milan Hakan Calhanoglu, esprimendo il suo parere sul futuro in rossonero del classe ’94. Queste le sue riflessioni, alla luce anche del momento difficile attraversato dai rossoneri.

“Queste cose c’è chi le soffre di più, ad esempio il Calhanoglu dei primi due anni in un Milan quasi allo sbando che aveva difficoltà e faceva fatica. Si vedeva che non aveva forza mentale per resistere in un ambiente difficile. Anche questo è un modo per capire su che calciatori puntare: un giocatore deve essere in grado di mantenere un certo livello di rendimento a prescindere dal contesto, e viste anche le richieste di stipendio che ha lui per rinnovare non so se sarebbe un grande rimpianto. Vedere chi riesce a sopportare momenti complicati è un buon modo per scegliere chi farà parte della rosa del futuro, tra chi tenere a tutti costi e chi lasciare andare via senza troppi rimpianti. Secondo me uno come Calhanoglu che non è più così giovane, è un classe ’94, deve avere già delle certezze dal punto di vista mentale. Se non le hai ancora allora non le avrai mai probabilmente”.

Fonte dichiarazioni: MilanNews.it.

Potrebbe interessarti anche: le parole dell’agente di Borja Mayoral sul futuro dello spagnolo alla Roma.

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads