Milan, parla Berlusconi: “Giampaolo scelto forse per i miei consigli”

Silvio Berlusconi, presidente del Monza e tifoso del Milan
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Torna a parlare Silvio Berlusconi. L’ex presidente e patron del Milan ha rilasciato delle dichiarazioni a margine dell’evento di presentazione del nuovo libro di Arrigo Sacchi: “E’ normale che il Milan mi manchi. La commozione è forte quando rimembro le gesta della mia squadra. Giampaolo? Credo sia un allenatore a cui piace il gioco offensivo. L’obiettivo primario è scendere in campo e cercare di vincere e convincere con il bel gioco. Scaroni? Mi ha invitato ad un colloquio a cui parteciperò molto volentieri. Gli ho dato già tanti consigli e penso siano già arrivati a destinazione. La scelta del nuovo allenatore è stata fatta, credo, sulla base di ciò che gli ho detto”.

LEGGI ANCHE: Crudeli: “Che ricordi da milanista. Preso a calci per il mio tifo,ma io rimango cosi. Su Suma e Pellegatti…”

COMMENTA L'ARTICOLO