Milan, Moncada su Maldini: “Vi svelo i suoi segreti. Giovani estasiati quando vengono da noi”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Le parole del capo-scout dei rossoneri Geoffrey Moncada sul dirigente Paolo Maldini

Paolo Maldini è l’uomo che mancava alla dirigenza del Milan. Un uomo pieno di storia e valori, che indubbiamente trasmette al meglio la grandezza del club rossonero. Il lavoro svolto dall’ex terzino è ottimo, soprattutto per i talenti interessanti portati a casa Milan. Il capo-scout Moncada ha parlato di Maldini, sottolineando la forza della sua figura: “Tra le cose che mi piacciono al Milan c’è anche il fatto che lavoriamo con Paolo Maldini, che ha giocato li, che ama tanto questa società. Quando prendiamo un giocatore, Paolo Maldini parla con lui molto. E’ molto disponibile per lui, parla anche con la famiglia. Quando un giovane arriva al Milan dice ‘ah, è Paolo Maldini, è impressionante’. Se il lavoro di Maldini aiuta per capire dove il giovane sta arrivando, la sua nuova realtà? Si, assolutamente. Noi diciamo a questi giovani: ‘Ok, siete arrivati al Milan, il lavoro comincia adesso. Crediamo in voi, non dovete essere timidi, mostrate che avete talento e impatto. Il Milan è un immenso club. Tutto è in funzione del vostro successo’. Proviamo a tranquillizzare un po’ questi ragazzi. Quando Paolo mi dice che questo giocatore è da Milan, che possiamo strutturarlo, aiutarlo a crescere, lo ascolto perchè lui sa come si fa per diventare un top player. Ha giocato nel Milan che vinceva tanto. E ancora oggi, ha la passione nel sangue, ama tantissimo il Milan. Quando prendiamo un giocatore, Maldini ha un attenzione particolare su tutto perché vuole che il giocatore sia un valore aggiunto. Parlo tanto con lui”.

Fonte foto: AcMilan Instagram

Fonte dichiarazioni: MilanNews.it

LEGGI ANCHE:

Paolo Maldini eletto miglior terzino sinistro della storia

Gomez in saldo? Inter e Milan alla finestra: ecco la priorità dei due club

COMMENTA L'ARTICOLO