Milan, Mirabelli su Donnarumma: “Assurdo trattare adesso. Raiola lo metterei con le spalle al muro”

Fonte foto: Sito Ufficiale Milan

Intervistato da Libero, Massimiliano Mirabelli, ex direttore sportivo del Milan, ha parlato del rinnovo di Gianluigi Donnarumma, uno dei temi extra-campo più caldi in casa rossonera. “Se Donnarumma non rinnova, il Milan deve boicottare Raiola. Non capisco come siano arrivati a questa situazione. Assurdo trattare adesso, il contratto era da rinnovare due stagioni fa, è l’Abc del calcio. Un grave errore. Quando feci rinnovare Gigio, curai la trattativa nei minimi dettagli. Raiola gli faceva fare post sui social e io glieli facevo cancellare. Quando Donnarumma firmò, durante l’atto finale della trattativa, Raiola se ne andò intimandolo di non farlo. Gigio invece prese la biro e lo fece lo stesso, anche senza il suo procuratore presente. Raiola è stato molto bravo ad arrivare a questa situazione. Ha il coltello dalla parte del manico ma se fossi nella dirigenza rossonera lo metterei con le spalle al muro. Gli farei un bel discorsetto dicendogli che Donnarumma è un capitale intoccabile del Milan e che se non rinnova nessuno dei suoi calciatori verrà più acquistato. Devi essere coraggioso, il Milan deve farsi rispettare“, ha dichiarato Mirabelli. Lo riporta tuttomercatoweb.com.

LEGGI ANCHECalciomercato: Milan e Juve si scambiano Romagnoli e Bernardeschi?

LEGGI ANCHEMilan, Dalot tornerà a Manchester al termine della stagione

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads