Milan, Leao: “Mi seguiva l’Inter ma al Milan non puoi dire di no”

Vigilia del Derby di Milano per il Milan di Rafael Leao, che domani affronterà l’Inter nello scontro tra le prime due forze del campionato di Serie A. L’attaccante portoghese classe ’99, intervistato dal Corriere dello Sport, ha parlato della sfida ai nerazzurri, del suo trasferimento al Milan e di Zlatan Ibrahimovic, tra le altre cose. Queste le parole riportate da gianlucadimarzio.com:

SUL DERBY: “Volevamo restare primi ma non facciamo certo drammi. Il campionato è lungo e possiamo ancora dire la nostra, è importante essere davanti all’Inter alla fine. Abbiamo un incontro importante contro di loro e vogliamo affrontarlo bene. Vogliamo vincere“.

SUL TRASFERIMENTO: “Ho scelto il Milan anche se c’era l’Inter, mi hanno cercato prima, hanno parlato prima con me. Ho sempre messo questo club in cima alla lista, al Milan non puoi dire di no“.

SU IBRAHIMOVIC: “Siamo contenti di avere Ibrahimovic, anche fuori dal campo aiuta tutti. Per me e gli altri giovani è un fratello maggiore. In allenamento ti spinge a fare sempre di più, non avevo mai visto qualcuno con una mentalità del genere. Con lui devi sempre essere attento perché può arrivarti una sua giocata in qualsiasi momento“.

LEGGI ANCHE: Milan, la Curva Sud carica la sua squadra: delegazione oggi a Milanello

LEGGI ANCHE: Tacconi: “Ho rischiato la sedia a rotelle. Non so quanto mi resta da vivere”

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Tutte le notizie su Champions League . Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale. Potrai trovare notizie dalla Serie A ai dilettanti.

Sorry! You are blocked from seeing ads