Milan-Juventus, Pioli:”Secondo gol ha cambiato partita”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Pioli orgoglioso dei suoi ragazzi

Milan sconfitto nel big match contro la Juventus. Questo il commento alla partita dell’allenatore del Milan Stefano Pioli ai microfoni di Sky Sport:«Sconfitta figlia della bravura dei nostri avversari a tornare in vantaggio. Abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Il 2-1 ha cambiato la partita. Era una occasione per fare bene, peccato perché la squadra ha interpretato bene la partita. L’episodio del secondo gol ha cambiato la partita. Le assenze erano tante ma non abbiamo perso la nostra identità. La squadra poteva spaventarsi per questa situazione ma invece ho avuto delle risposte ottime. Non abbiamo ottenuto questi risultati ottenuti finora per caso. Se c’era un avversario con cui avremmo potuto rischiare qualcosa era la Juventus. I ragazzi erano delusi ma è anche giusto assaporare il gusto della sconfitta dopo tanto tempo, quando una squadra gioca così non ci devono essere rimpianti, dobbiamo andare a testa alta.». Su LeaoHa fatto un’ottima partita, deve crescere sotto l’aspetto della cattiveria sotto porta ma sta lavorando molto con la squadra e questo è un segnale della sua crescita.». Sulla squadra:«Dobbiamo essere ambiziosi al di là del risultato di stasera. Calanoglu? Ha dimostrato di essere un grande giocatore anche stasera. Ibra? Sta meglio, vediamo.»

FOTO: AC Milan Twitter.

COMMENTA L'ARTICOLO