Milan: il punto sul rinnovo di Donnarumma

Fonte foto: Sito Ufficiale Milan
Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

Il rinnovo di Donnarumma continua ad essere l’obiettivo primario della dirigenza rossonera. Il portiere classe 1999, ha il contratto in scadenza nel giugno 2021.

La trattativa per il rinnovo continua. Mino Raiola non ha intenzione di smuoversi dai 10 milioni a stagione d’ingaggio richiesti per il prolungamento del contratto. Per il Milan questo rappresenta un ostacolo non da poco. La dirigenza, come affermato più volte, è sicura della volontà di restare in rossonero da parte del giocatore. Tuttavia il tempo passa e la situazione contrattuale del giocatore non aiuta. Donnarumma infatti, sarebbe libero di concordare il suo futuro con un altro, trasferendosi a parametro 0.

Rinnovo Donnarumma: il piano del Milan

Ecco perché nelle ultime settimane, si sono fatti molti nomi per il futuro portiere del Milan. L’ultima nome è quello del portiere del Lille Mike Maignan oltre a Meret, Gollini, Musso e Audero. L’obiettivo primario della dirigenza però resta Donnarumma. Potrebbe essere quindi fatto un sacrificio economico da parte della dirigenza per trattenere il portiere della Nazionale. I quattro milioni in più richiesti da Raiola sono tanti, ecco perché si potrebbe optare per un prolungamento annuale di 7,5 milioni d’ingaggio per riaffrontare il rinnovo durante la prossima stagione.

Fonte: Tuttomercatoweb

Leggi anche: Lazio: possibile ritorno in Turchia per Muriqi

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads