Milan, il marchio Louis Vuitton è pronto ad investire sul club rossonero!

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Milan, continuano le voci su un’altra cessione del club

Atmosfera sempre più incerta in casa del Milan. La squadra, reduce dall’ennesimo k.o di domenica in casa della Roma, cerca riscatto stasera nel turno infrasettimanale contro la SPAL per ritrovare un po’ di serenità. Serenità che non sembra esserci nell’assetto societario. Continuano, infatti, le voci su una possibile cessione del club da parte del Fondo Elliott, attuale proprietario.

Milan, Louis Vuitton sulle tracce dei rossoneri

L’ultima voce è stata diffusa in queste ore. Secondo il giornalista del “Giorno”, Giulio Mola, sulle tracce del club rossonero ci sarebbe la nota maison di alta moda Louis Vuitton. Il noto marchio parigino (guidato dall’imprenditore francese Bernard Arnault) vorrebbe rilevare la società entro la prossima estate ed avrebbe affidato alla banca inglese Lazard il ruolo di advisor. 

La moda e lo stadio

Per il momento la società e Louis Vuitton smentiscono, seppur molto timidamente. Alla base del desiderio di Arnault di acquistare il Milan ci sarebbero ragioni di marketing. Con la Brexit, infatti, Londra perderebbe il suo ruolo centrale nell’industria del lusso. Milano, sotto questo punto di vista, sarebbe un ambiente ideale. Sullo sfondo c’è anche la questione dello stadio San Siro: il fondo Elliott vorrebbe rilanciare subito la squadra attraverso il nuovo stadio, per poi vendere la squadra. L’operazione si aggirerebbe intorno ad una cifra pari a un miliardo 200 milioni. 

FOTO: AC Milan.

COMMENTA L'ARTICOLO