Milan, ecco il futuro vice-Theo Kerkez: le caratteristiche del terzino, vicino alla Juve in passato

Fonte foto: Kerkez Instagram

SEGUICI SU

Il nuovo acquisto del Milan è Milos Kerkez. Tutto sull’ultimo colpo di Moncada

Nato in Serbia, Milos Kerkez ha passato tutta la prima parte della sua carriera in Ungheria. Il Milan ha puntato su di lui, seguendolo nelle sue prestazione con l’ETO Gyor, squadra che milita nelle Serie B magiara. Inutile dire che al momento il ragazzo non è pronto per essere subito convocato in prima squadra, ma il suo agente ha confermato che l’idea è quella di farlo diventare il nuovo vice-Theo Hernandez. Il terzino francese ha sicuramente bisogno di riposo in alcuni periodi della stagione, come dimostrano alcune sue partite non brillanti quest’anno, causate dalla scarsa condizione fisica. Il 17 enne era stato vicino alla Juventus; i bianconeri lo volevano per la squadra Under 23 e perciò il giocatore ha deciso di rifiutare. Ma quali sono le potenzialità e le caratteristiche di Milos Kerkez?

MILOS KERKEZ

E’ un terzino sinistro, come abbiamo già detto, ma può essere utilizzato anche come esterno d’attacco oppure mediano. La versatilità di Kerkez può essere d’aiuto per eventuali problemi di formazione, come quelli avuti da Pioli tra Gennaio e Dicembre. La statura e la corporatura del ragazzo sono probabilmente gli elementi che preoccupano maggiormente per la Serie A. 1,76 di altezza e fisico apparentemente fragile, ma l’età di Kerkez giustifica queste sue caratteristiche. Il quasi 18 enne può crescere nella Primavera del Milan, per poi avere le forze necessarie per giocare con la squadra dei “grandi”. La velocità è un elemento che lo accomuna con Theo Hernandez. Agilità e passo repentino permettono al giocatore di arrivare spesso verso il fondo del campo per effettuare cross per i compagni. Il serbo ha anche la capacità di rientrare verso il centro del terreno di gioco, grazie al suo discreto cambio di passo. In fase difensiva è abbastanza aggressivo, specialmente con gli interventi in scivolata. Dovrà adattarsi sicuramente ad un campionato come il nostro, in cui l’aggressività spesso viene sanzionata duramente dagli arbitri. I tempi di intervento sono comunque discreti. Sarà importante ovviamente anche l’apprendimento degli aspetti tattici della Serie A. Nelle sue esperienze in Ungheria Kerkez ha totalizzato 2 assist in 18 partite. Il suo valore Transfermarkt è di 200 mila euro

COMMENTA L'ARTICOLO