Mihajlovic al direttore del CorSport: “Ha rovinato la nostra amicizia”. La replica di Zazzaroni

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

In modo velato e diplomatico, Sinisa Mihajlovic si è tolto un sassolino dalla scarpa durante la propria conferenza-stampa. L’allenatore del Bologna ha dichiarato di essere malato di leucemia e di dover lasciare momentaneamente la panchina per affrontare le terapie. Ma la notizia era stata già rivelata dal Corriere dello Sport , il cui direttore è Ivan Zazzaroni, amico di Sinisa. Il tecnico serbo non ha menzionato direttamente il nome del giornalista, ma ha preferito lasciarlo sottinteso con le seguenti parole:

Ha rovinato un’amicizia che durava da vent’anni. Lo ha fatto per vendere 200 copie in più”

Zazzaroni ha risposto con un editoriale, in cui si è scusato con l’amico:

“Sì ho fatto il giornalista e non l’amico che avrebbe dovuto attendere un’altra mezza giornata per lasciare che fosse lo stesso Sinisa a raccontare. Dopo aver ascoltato le sue parole e aver visto il suo volto, riconosciuto il coraggio di sempre, ho capito che mi sarei dovuto scusare pubblicamente con lui: avrei dovuto fare l’amico, “Sini”, come nei vent’anni precedenti, non col giornalista che peraltro ha raccomandato ai suoi di non scrivere una riga sull’entità della malattia. L’ultima verità. Quella parola che fa paura. Dovevo fare una scelta, di fronte al tuo pianto, al tuo dolore, so di aver fatto quella sbagliata. Non pensavo ieri e non penso oggi di aver arrecato un danno a Sinisa: ho solo sfogato il dolore una notizia che non avrei mai voluto ricevere aggiungendo un affettuoso incoraggiamento”

COMMENTA L'ARTICOLO