Il CT dell’Ungheria Marco Rossi, ospite di Radio CRC, ha parlato anche del campionato che verrà, analizzando le forze in campo ai nastri di partenza.

Il CT dell’Ungheria dei miracoli Marco Rossi, intervenuto ai microfoni di Radio CRC, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul suo futuro e sul campionato che inizierà tra un paio di mesi, analizzando le forze in campo ai nastri di partenza. Queste le sue considerazioni.

Sul futuro: “Ho un contratto lungo con la federazione ungherese, per adesso sono proiettato sulla prossima partita contro l’Inghilterra valevole per le qualificazioni al prossimo mondiale. In questo europeo gli arbitri lasciano molto correre, noi siamo stati aggressivi ma corretti”.

Sulla Serie A: “Napoli? Il curriculum di Spalletti parla da solo per lui, è la scelta più intelligente che poteva prendere la società. Il prossimo campionato di Serie A? La Juve è avvantaggiata anche perché l’Inter si è indebolita, spero di vedere il Napoli nelle prime posizioni, in questi anni gli azzurri hanno fatto vedere belle cose”.

Fonte dichiarazioni: Tuttojuve.com.

Potrebbe interessarti anche: fissata la deadline definitiva per l’arrivo (o no) di Giroud al Milan.

Articolo precedenteInghilterra-Germania, formazioni ufficiali: fuori Foden e Gnabry!
Articolo successivoTorino, Sirigu passa all’altra sponda? Potrebbe essere il vice Szczesny alla Juve