Mandzukic e Ronaldo stendono il Milan al “Meazza” sotto la follia di Higuain sul finale.

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

MILAN-JUVENTUS 0-2

Nel posticipo della 12^ giornata la Juventus come da pronostico stende il Milan a casa sua sotto i colpi di Mandzukic e Ronaldo.Rossoneri che però falliscono un rigore sullo 0-1 con Higuain che poi si fa espellere all’83’.Bianconeri capolisti a quota 34 punti,Milan quinto a 21.

 

Dopo una fase di studio da parte delle due squadre arriva il vantaggio dei bianconeri all’8′,gol nato da un’azione sulla sinistra dopo sul secondo palo l’attaccante croato si fa trovare pronto e dopo un grandissimo stacco su Ricardo Rodriguez la infila in rete battendo così anche Donnarumma,0-1.Nei minuti successivi la Juventus fa valere il proprio tasso tecnico con un gran palleggio a centrocampo costringendo così Gattuso a passare ad un 4-3-3 con l’atacco guidato da Suso,Castillejo e Higuain.Proprio quest’ultimo,il grande ex della gara si procura un calcio di rigore complice il colpo di mano di Benatia,dagli 11 metri però lo stesso numero 9 si fa ipnotizzare da Szczesny e successivamente palla che sbatte sul palo ed esce.Nei primi minuti della ripresa Milan più arrembante che ci prova con Calhanoglu con un tiro dalla distanza,palla fuori di poco.La risposta della Juventus non si attendere e arriva con Ronaldo al 55′ ma Donnarumma si allunga e mette in angolo.

Bianconeri però che vanno ancora vicini al gol con Dybala che su calcio di punizione scheggia il palo.Gattuso nel frattempo si gioco all’ora di gioco la carta Cutrone in modo da creare qualcosa di più in attacco ma all’81’ arriva il raddoppio della Juventus con Cristiano Ronaldo che da pochi passi deve solo appoggiarla in rete dopo la respinta corta di Donnarumma,0-2.

Due minuti dopo probabilmente la tanta rabbia per non essere riuscito a incidere nella gara da grande ex,Gonzalo viene espulso direttamente dopo aver mandato in modo molto brusco a quel paese Mazzoleni che senza se e senza ma estrae il cartellino rosso,l’argentino esce dal campo in lacrime.

TABELLINO

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate (74′ Borini), Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Calhanoglu (74′ Laxalt); Higuain, Castillejo (62′ Cutrone). All. Gattuso

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cancelo, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic (74′ Khedira), Matuidi; Dybala (79′ Douglas Costa); Mandzukic, Cristiano Ronaldo. All. Allegri

COMMENTA L'ARTICOLO