Lippi: “Scudetto? E’ lotta a tre. Nazionale? Mancini ha creato un grande gruppo”

Fonte foto: Profilo Twitter Marcello Lippi
RICEVI LE ULTIME NEWS

L’ex allenatore, tra le altre di Juventus e della Nazionale, Marcello Lippi, ha parlato in un’intervista a Sky Sport della lotta scudetto e dell’Italia di Roberto Mancini. Queste le sue principali parole:

“Scudetto? Manca tanto tempo alla fine del campionato e vanno considerate tante cose a cominciare dagli impegni. Alcune sono ancora in Champions, altre in Coppa Italia e comunque in corsa al campionato. Altre che invece hanno l’Europa League e una che ha solo il campionato e può concentrarsi solo su una gara per settimana. E’ un vantaggio da non sottovalutare. E’ vero che le grandi competizioni ti danno carica, ma a lungo andare avere meno impegni può contare. Io penso che Milan, Inter e Juve abbiano il 33% a testa di possibilità di vincere lo scudetto.

Nazionale? Adesso non c’è problema di posto, serve creare un gruppo di 30 giocatori di grande valore. Quando allenavo io la Nazionale c’erano il 65% di italiani in campionato, ora questa percentuale rappresenta gli stranieri. Roberto è riuscito in poco tempo a creare un gruppo giovane, tecnico e molto forte. Ha mandato messaggi ai club convocando calciatori che non avevano nemmeno esordito nel club. L’Italia ha grande autostima e questo è importante”.

FONTE: www.alfredopedulla.com

 

LEGGI ANCHE: Archiviato l’esposto del Codacons contro Sibilia: Nessuna incompatibilità per il presidente della LND

LEGGI ANCHE: Casillas, la sua nuova compagna è di nuovo in ospedale: continua la lotta contro il tumore

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.