L’Inter dopo il mercato pensa alle sponsorizzazioni, Nike e Pirelli a rischio

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Dopo la rivoluzione condotta da Giuseppe Marotta sulla rosa, l’Inter non si ferma e lavora sul lato delle sponsorizzazioni.

Mentre ad Appiano Gentile continuano i lavori di rinnovamento (6 milioni la spesa totale) e da poco si è inserita Levono come sponsor “Global”, differente è il discorso per i due “principali” Nike e Pirelli.

Si perchè per quanto riguarda la Nike, seppur il contratto scada nel 2024, l’Inter non è completamente soddisfatta; le cifre sono ben diverse dalle big europee.

La partnership con Pirelli (scadenza del contatto 2021) è storica (dai tempi di Tronchetti Provera e Moratti), ma i 19 milioni ricavati nel 2018/2019 sono una cifra irrisoria per il gruppo Suning che puntava ai 50 milioni.

Attenzione quindi alle possibili entrate di nuovi sponsor; perché non citare il colosso cinese Alibala di Jack Ma visti gli ottimi rapporti con il gruppo Suning per quanto riguarda il mercato cinese.

Tags:
COMMENTA L'ARTICOLO