L’ex Leali sulla Juve: “È un mondo a parte, non lasciano nulla al caso”

Fonte foto: Logo Juventus

Il portiere dell’Ascoli, in prestito dal Perugia, Nicola Leali, in un’intervista a Passione Ascoli Magazine, ha ripercorso le tappe della sua carriera calcistica, iniziata nel 2010 a soli 17 anni:

“Dopo l’esperienza nel Brescia, mi acquistò la Juve, era la stagione 2012/13, feci il ritiro estivo e da lì iniziai ad andare in prestito cambiando ogni anno squadra, Lanciano e Spezia in B, Cesena e Frosinone in A. Poi le esperienze all’estero con l’Olympiacos e lo Zulte Waregem prima di rientrare in Italia a Perugia e Foggia. L’estero era una opportunità che ho colto, c’era la possibilità di giocare le competizioni europee e questo mi aveva allettato, ma poi a livello umano ti rendi conto di quello che hai in Italia. Tornando alla Juventus, dico che lì c’è un mondo a sé, ti colpisce l’organizzazione e il fatto che non si lasci nulla al caso. Molto alto è anche il livello degli allenamenti, è lì che ho incrociato Padoin“.

FONTE: www.tuttojuve.com

Leggi anche: Palmeri: “Donnarumma alla Juventus, è tutto vero. Passo deciso dei bianconeri”

Leggi anche: Sconcerti su Fonseca: “Difficile sostituirlo con un altro tecnico di livello”

Leggi anche: Juventus, Jacobelli: “Sul tavolo lo scambio Pogba-Dybala. Aguero? Con quell’ingaggio impossibile permetterselo”

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.