L’ex arbitro Chiesa sugli episodi di Juve-Spezia: “Il fallo di Frabotta era da rosso. Giusto il rigore allo Spezia”

Sorry! You are blocked from seeing ads

Intervenuto su Calciomercato.com, l’ex arbitro ha analizzato gli episodi di Juve-Spezia, rimarcando un errore in particolare commesso dall’arbitro Sacchi.

Massimo Chiesa, ex arbitro, intervenuto su Calciomercato.com, ha analizzato gli episodi arbitrali in Juve-Spezia, dando un giudizio sulle decisioni prese dall’arbitro Sacchi. Queste le sue considerazioni.

“L’episodio che fa più discutere di tutto il match arriva al 10’, sul punteggio di 0-0: Frabotta travolge Vignali, che ha appena colpito il pallone di testa. Ginocchio e gamba in avanti nel salto per il giocatore della Juve, che si rende protagonista di un intervento durissimo. Per l’arbitro è solo ammonizione, ma si tratta di un errore: era da rosso il fallo di Frabotta. C’è al 94’ il rigore assegnato allo Spezia: Demiral in tackle colpisce Gyasi in area. Sacchi lo assegna solo in seguito al richiamo del Var Fabbri”.

Fonte dichiarazioni: Tuttojuve.com.

Potrebbe interessarti anche: le parole di Paolo Condò sul Milan.

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads