Le parole di Ferrero sulla presenza di Vialli a Genova

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Sampdoria, continua il tormentone della trattativa Ferrero-Vialli

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria vorrebbe cedere il club ligure, ma alle sue condizioni. Da tempo si parla di un interessamento da parte di una cordata guidata dall’ex gloria blu-cerchiata Gianluca Vialli, insieme ad altri imprenditori. Negli ultimi giorni c’è stato un avvicinamento tra le due parti, con una lettera d’intenti per capire se ci sono le condizioni per l’affare. A tal proposito, Ferrero ha parlato all’ANSA spiegando la situazione.

Le parole del presidente della Samp

Quanto alla visita di Vialli (con il suo gruppo) nei giorni scorsi, presso le strutture sportive della Sampdoria, il patron blu-cerchiato ha spiegato:«Si è trattato solo di una visita informale. In molti mi chiedono spiegazioni sulla presenza a Genova di questa cordata, con cui abbiamo sottoscritto una lettera di intenti per capire se ci siano le condizioni per la cessione del club. I due soci erano in Italia, uno per affari e uno in vacanza, perciò ci hanno chiesto se potevano visitare le nostre strutture. In una trattativa, queste cose sono normalissime.», ha spiegato l’imprenditore romano.

Ferrero:”Cederò soltanto alle mie condizioni”

Quanto alla possibile cessione della società, Massimo Ferrero ha ribadito che cederà soltanto “alle condizioni imposte fin da giugno”, rimbalzando la palla alla controparte. Il tormentone continua ed ora bisognerà attendere la contromossa di Vialli e soci. I tifosi e la squadra, sperano probabilmente che il tutto si sblocchi in tempi brevi. Altrimenti, il rischio per gli uomini di Eusebio Di Francesco è che la situazione si possa ripercuotere anche sui risultati in campionato.

 

COMMENTA L'ARTICOLO