Le parole di Douglas Costa: “Ho pensato di smettere”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Douglas Costa e quelle parole

In un intervista rilasciata al “The Players Tribune” il brasiliano ha raccontato un po della sua carriera calcistica che lo ha contraddistinto fino adesso. Il tema più toccante dell’intervista è stata la questione infortuni.Con Alex Sandro ho più risonanze che presenze. E’ qualcosa di pazzesco. La gente dice che Douglas ha il potenziale per essere uno dei migliori al mondo, ma gli infortuni lo frenano. Questa cosa mi da fastidio. Ho il potenziale per essere un calciatore top, ma per colpa mia o no non posso essere nella forma migliore. Mi da molto fastidio”.

“Ho pensato di smettere..

Ci sono dei momenti in cui penso: posso ancora giocare? Perchè scendo in campo e mi faccio male di nuovo? Per questo ho pensato molte volte di smettere. Poi quando guardo la tv capisco che questa è la mia passione e che posso giocare ancora ad alti livelli. Questo è ciò che mi mantiene vivo, so che il calcio non è uno sforzo per me. Molte volte ci provi ma poi ti arrendi. Non ho nulla a che fare con i soldi o nel diventare famoso. Il punto è fare ciò che mi piace e divertirmi. Questo è il mio obiettivo”.

Foto: Twitter Douglas Costa

COMMENTA L'ARTICOLO